Servizi dall’A alla Z

La protezione anticorrosiva VCI è l’ultimo passo del processo. I precedenti procedimenti di lavorazione e di pulizia possono comunque influire enormemente sullo stato della superficie dei pezzi di metallo. Per creare le condizioni necessarie per una protezione anticorrosione veramente sicura, EXCOR offre le seguenti prestazioni qualificate:

  • Individuazione, specifica per il cliente, del processo di lavorazione e dei prodotti di lavorazione utilizzati.
  • Analisi delle superfici dei pezzi da proteggere.
  • Identificazione delle provenienzedei residui superficiali che possono causare corrosione.
  • Analisi di tutte le sostanze e dei detergenti.
  • Consulenza su come evitare i residui che possono causare corrosione
  • Creazione di imballaggi conformi ai requisiti.
  • Verifica dell’imballaggio tramite simulazione del clima.
  • Istruzioni sull’utilizzo (presso la sede del cliente, nell’ambito di seminari, con workshops EXCOR).

Analisi – escludere attivamente i rischi

Lo sporco e i residui su metalli possono impedire ogni protezione anticorrosiva o avere effetto corrosivo. Se non applicata correttamente, anche la protezione anticorrosiva VCI diventa inefficace. Quindi, è importante eseguire analisi professionali, per valutare in modo esatto i residui. Che si tratti di residui liquidi, organico-acquosi, organici o sotto forma di strati solidi su superfici in metallo: EXCOR identifica, analizza e valuta ogni residuo, grazie a un procedimento altamente tecnologico e previene così attivamente i rischi di corrosione - nell’interesse dei suoi clienti. 

Per eseguire questi controlli, nel laboratorio di EXCOR si utilizzano le seguenti apparecchiature e i seguenti processi:

 

  • Gascromatografia-spettrometria di massa (GC-MS)
  • High Performance Liquid Chromatography (HPLC)
  • Cromatografia ionica (IC)
  • Spettroscopia infrarossa in trasformata di Fourier
  • Spettroscopia di impedenza elettrochimica (EIS)

 

 

Analisi della con microscopio nel laboratorioatorio EXCOR Korrosionsforschung Dresden